Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Villino Baldelli Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Croce
Ubicazione Via Silvio Pellico 2
Denominazione Villino Baldelli
Altre denominazioni .
Affacci via Pietro Giordani
Proprietà Baldelli.
Architetti - Ingegneri Ignoto/i.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche La costruzione, a tre piani, guarda a piazza Massimo d'Azeglio con uno smusso d'angolo che consente una esposizione ideale degli ambienti principali della casa. Al di lÓ dell'eccellente posizione (e degli ampi spazi a giardino che la circondano sul retro andando dal cancello di via Silvio Pellico al muro di via Pietro Giordani) l'insieme non mostra elementi architettonici d'interesse, e anche tutto l'apparato decorativo appare ridotto al minimo. In prossimitÓ della cantonata Ŕ una listra in marmo a registrare la denominazione del villino.
Bibliografia
dettaglio
Paolini 2008, pp. 150-151, n. 227; Paolini 2009, p. 220, n. 310.
Approfondimenti Nessun dato rilevato.
Documentazione fotografica Campo in corso di revisione.
Risorse in rete Sull'edificio sono alcuni file multimediali reperibili su rete telematica, a partire dalla voce Via Silvio Pellico su Wikipedia.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 15/08/2008
Data ultima modifica 14/07/2014
Data ultimo sopralluogo 09/11/2009
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Campo in corso di revisione.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini