Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Ponte a San Niccolò Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santo Spirito
Ubicazione Ponte a San Niccolò
Denominazione Ponte a San Niccolò
Altre denominazioni Ponte di San Ferdinando, ponte Sospeso, ponte di Ferro di San Niccolò
Affacci .
Proprietà Comune di Firenze.
Architetti - Ingegneri Morandi Riccardo.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche Il ponte collega il viale Giovanni Amendola (lungarno Pecori Giraldi e lungarno del Tempio) a piazza Francesco Ferrucci (lungarno Benvenuto Cellini, via della Fornace, viale Michelangiolo, via Giampaolo Orsini, lungarno Francesco Ferrucci). La denominazione fu deliberata dal consiglio comunale nel marzo del 1963, in riferimento alla vicina porta di San Niccolò e al rione che da questa porta il nome. Le altre denominazioni indicate (ponte San Ferdinando, ponte Sospeso, ponte di Ferro) sono relative ai vari ponti costruiti in questo stesso luogo precedentemente all'attuale, eretto nel 1948-1949 su progetto di Riccardo Morandi. Più in particolare la dedica a San Ferdinando è da riferirsi al ponte sospeso realizzato nel 1836 (contemporaneamente al ponte Sospeso delle Cascine) quale omaggio al granduca Ferdinando III di Toscana. Il nome di ponte di Ferro (così ancora nello Stradario storico amministrativo del Comune di Firenze del 1913) dovrebbe essersi invece affermato quando, nel 1890, questo fu riedificato a travate di ferro per meglio sopportare il passaggio della tranvia del Chianti. Il ponte - che si presenta nelle forme dovute al progetto dell'ingegnere Riccardo Morandi (inaugurazione 1949) - svolge un ruolo fondamentale nell'ambito della viabilità cittadina, collegando la città di qua e di là d'Arno nella zona sud e, in particolare, unendo i viali di circonvallazione al viale dei Colli.
Bibliografia
dettaglio
Stradario 1913, p. 114, n. 802; Stradario 1929, p. 95, n. 871; Bargellini-Guarnieri 1977-1978, IV, 1978, pp. 324-325.
Approfondimenti Nessun dato rilevato.
Documentazione fotografica toponomastica, stradario (ponte).
Risorse in rete Sul ponte sono alcuni file multimediali reperibili su rete telematica, a partire dalla voce Ponte di San Niccolò su Wikipedia e dallo Stradario storico amministrativo del Comune di Firenze disponibile online.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 28/02/2014
Data ultima modifica 12/01/2016
Data ultimo sopralluogo 21/08/2013
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Campo in corso di revisione.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini