Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Palazzo Anselmi Ristori Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Maria Novella
Ubicazione Via de' Sassetti 6
Denominazione Palazzo Anselmi Ristori
Altre denominazioni Palazzo Sassetti
Affacci via degli Strozzi 9r- 11r- 13r- 15r- 17r- 19r
Proprietà Anselmi, Sassetti, Ristori, Alinari.
Architetti - Ingegneri Materassi Leonetto.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche Walther Limburger indica l'edificio come antica costruzione molto restaurata nel 1893. In effetti qui si trovavano antiche case degli Anselmi, passate ai Ristori e quindi nell'Ottocento agli Alinari. Nell'ambito dei lavori di "risanamento" del vecchio centro e, più in particolare, di ampliamento di via degli Strozzi (1895 circa) il nostro edificio fu parzialmente demolito dal lato di questa strada, quindi eretta dalla ditta "Simonelli e C." la nuova facciata in stile che, con le sue bozze graffite, i ferri da cavallo in basso e i molti ferri da stanga ad affiancare le semplici finestre in alto, doveva apparire a molti più che plausibile nel rimandare ad una architettura medioevale che in questo scorcio di via de' Sassetti è più volte richiamata e che nel palazzo Davanzati che si staglia sullo sfondo ha un dei suoi esempi più noti. Non così per Guido Carocci che, dalle pagine di "Arte e Storia" giudicò l'edificio "meschino ed i particolari male scelti e peggio applicati. Le finestre strombate del mezzanino e le rettangolari del terzo piano non stanno in relazione col resto della fabbrica; le finte bozze del contorno delle finestre sono male spartite; i fregi di graffiti posti in senso perpendicolare sono una invenzione affatto nuova; le finestre senza la cornice di ricorso non si son mai vedute nelle fabbriche congeneri del XV secolo...". In basso sono avanzi delle strutture originarie, come sono nell'androne del palazzo con volte a vela decorate con motivi trecenteschi. Sul limitare sinistro del fronte su via degli Strozzi è uno scudo (che la letteratura indica come quattrocentesco) con l'arme degli Anselmi (d'azzurro, cancellato di cinque pezzi d'argento). Sulla cantonata con via de' Sassetti è quello dei Ristori del quartiere di San Giovanni (d'oro, alla croce d'azzurro accantonata da quattro rose di rosso), posto nel 1893. Tutti i fronti, che le fotografie degli anni sessanta mostrano in uno stato di grave degrado, sono stati restaurati nel 1975-1976 su progetto dell'ingegnere Leonetto Materassi (intervento premiato dalla Fondazione Giulio Marchi nel 1977), e nuovamente interessati da un intervento di ritinteggiatura in tempi recenti.
Bibliografia
dettaglio
Limburger 1910, n. 41; Palazzi 1972, p. 67, n. 108; Bargellini-Guarnieri 1977-1978, III, 1978, p. 350; IV, 1978, p. 135; Cesati 2005, II, p. 634.
Approfondimenti Le case Anselmi e Sassetti, in "Arte e Storia", XII, 1893, 5, p. 38; Ancora del palazzo Sassetti, in "Arte e Storia", XII, 1893, 6, p. 46.
Documentazione fotografica Archivio fotografico SBAP, Firenze: 76506, 76507, 76508, 76509, 76510, 76511, 76512, 76513, 76514 (vedute d'insieme e particolari dei prospetti prima dell'intervento di restauro, 1975).
Risorse in rete Nessun dato rilevato.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 07/12/2008
Data ultima modifica 13/02/2015
Data ultimo sopralluogo 02/04/2011
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags graffito, ferro da facciata, stemma familiare.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini