Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Casa degli Albizi Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Croce / San Giovanni
Ubicazione Borgo degli Albizi 7- 9
Denominazione Casa degli Albizi
Altre denominazioni .
Affacci .
Proprietà Albizi (Albizzi).
Architetti - Ingegneri Ignoto/i.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche L'edificio, con la semplice facciata sviluppata su tre piani (soprelevata di un mezzanino in corrispondenza degli assi dell'attuale n. 9) ha un fronte fortemente caratterizzato dalla successione dei fornici al piano terreno e dal filaretto di pietra, secondo modi propri dell'architettura trecentesca. Nella distribuzione degli spazi interni denota i molti interventi succedutisi nel tempo e, al tempo stesso, la stretta relazione tra le fabbriche di questo primo tratto della via, tanto che dal numero civico 9 si raggiunge attualmente solo il primo piano della casa, mentre gli altri piani sono accessibili dagli ingressi ai numeri 5 e 7. E' nella sua struttura originaria da riconoscere come una delle molte proprietà che la potente famiglia degli Albizi ebbe lungo il borgo, forse la più antica (Bargellini-Guarnieri) e una delle poche a non essere stata interessata dagli interventi cinquecenteschi che hanno comportato la trasformazione in palazzi di molte delle antiche case corti mercantili trecentesche che segnavano la zona. Nonostante vari rimaneggiamenti (si notino tra l'altro le integrazioni in pietra artificiale e come queste vadano a interessare in modo più che significativo i due assi corrispondenti al n. 7) l'aspetto generale è nobile e dignitoso. L'ultimo intervento di restauro alle facciate è documentato al 1996. L'edificio è sottoposto a vincolo architettonico dal 1913.
Bibliografia
dettaglio
Palazzi 1972, p. 198, n. 382; Bargellini-Guarnieri 1977-1978, I, 1977, p. 40; Paolini 2008, p. 22, n. 13; Paolini (Albizi) 2008, pp. 28-29, n. 6; Paolini 2009, p. 25, n. 18.
Approfondimenti Nessun dato rilevato.
Documentazione fotografica Campo in corso di revisione.
Risorse in rete Nessun dato rilevato.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 15/08/2008
Data ultima modifica 14/07/2014
Data ultimo sopralluogo 22/04/2009
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Campo in corso di revisione.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini