Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Casa Marignolli Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere San Giovanni
Ubicazione Via de' Cerretani 2
Denominazione Casa Marignolli
Altre denominazioni Torre dei Marignolli, casa Lodi Focardi
Affacci piazza di San Giovanni, borgo San Lorenzo 1r- 3r
Proprietà Marignolli, Lodi, Focardi.
Architetti - Ingegneri Ignoto/i.
Pittori - Scultori - Decoratori Rosselli Cosimo.
Uomini illustri Marignolli Curzio.
Note storiche L'edificio ingloba notevoli resti della casa medioevale dei Marignolli e, nella zona della cantonata, della loro torre trecentesca, ampiamente integrati anche nella porzione in pietre a vista, dove furono riposizionati ferri da cavallo e da bandiera in occasione di un intervento di ripristino delle facciate documentato al 1933-1937, teso a enfatizzare il carattere antico della fabbrica. Tuttavia l'edificio aveva gi subito importanti trasformazioni nella seconda met dell'Ottocento, che probabilmente avevano del tutto occultato quegli elementi antichi poi parzialmente recuperati negli anni trenta del Novecento, visto che nel suo Firenze scomparsa (1897) Guido Carocci annota di come le "case e torri (dei Marignolli) sono oggi incorporate in fabbriche di moderna apparenza, ma fino a pochi anni addietro erano visibili perfettamente le anguste ed altissime porticine delle torri che avevano scolpito nel centro dell'architrave lo scudo coll'arme di quella celebre casata". Sui lati che guardano alle vie, a segnare il canto, sono oggi al piano terra due grandiosi e alti fornici, uno per lato, chiusi da architravi monolitiche e da ampie ghiere a sesto acuto. Al centro dell'arco su via de' Cerretani si apre una piccola finestra rettangolare con una spessa inferriata. Sempre su questo stesso fronte sono scudi con l'arme dei Marignolli (d'oro alla fascia di nero) e, nell'androne posto all'estrema sinistra, una memoria che ricorda come qui fossero in antico le case di questa famiglia e come l'ultimo discendente del casato fosse stato il poeta Curzio Marignolli, morto a Parigi nel 1606. Sulla cantonata una edicola con una tavola tardo quattrocentesca raffigurante la Madonna col Bambino e angeli (restaurata nel 1995 dalla scuola Lorenzo de' Medici e avvicinata alla maniera di Cosimo Rosselli) con una cornice in marmo di fattura ottocentesca, per quanto ispirata a modelli quattrocenteschi. Attualmente (agosto 2016), in corso un intervento di restauro e manutenzione delle facciate. Il canto detto della Paglia in ricordo della vendita di foraggio per cavalli che qui si teneva e dell'attivit prevalente delle botteghe della zona.
Bibliografia
dettaglio
Fantozzi 1843, p. 94, n. 203; Carocci 1897, p. 29; Palazzi 1972, p. 127, n. 234; Firenze 1974, p. 280; Bargellini-Guarnieri 1977-1978, I, 1977, p. 237; Ciabani 1984, pp. 154-156; Santi 2002, pp. 132-133; Mercanti-Straffi 2003, pp. 116-119; Cesati 2005, I, p. 160.
Approfondimenti Pierluigi Di Baccio, La 'cattura ideologica della storia': il fascismo e l'immagine medieval-rinascimentale di Firenze, in Il ritorno all'ordine. 1938: l'immagine di Firenze per la visita del Fhrer, Firenze, Archivio Storico del Comune di Firenze, 2012.
Documentazione fotografica torre, ferro da facciata, lapide, tabernacolo, stemma familiare.
Risorse in rete Sull'edificio sono alcuni file multimediali reperibili su rete telematica, a partire dalla voce Torre dei Marignolli su Wikipedia.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 29/11/2008
Data ultima modifica 31/12/2016
Data ultimo sopralluogo 04/12/2010
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Archivio fotografico SBAP, Firenze: 176744 (veduta del cortile interno, 1994); 176745, 176746 (due peducci dell'atrio, 1994); 176747 (veduta d'insieme dei prospetti su via de' Cerretani e borgo San Lorenzo, 1994); 176748, 176749 (due vedute con simili angolazioni del tabernacolo, 1994).
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini