Il GruppoPalazzo Spinelli Associazione
  • Esercitazione durante il Master in Management dei Beni Culturali
  • Il cortile rinascimentale di Palazzo Ridolfi
  • Particolare della cappella affrescata, ufficio della Direzione

L'Associazione

L’Associazione No Profit Palazzo Spinelli nasce nel 1998 con l’obiettivo di contribuire alla difesa del patrimonio culturale mondiale tramite la promozione, l’organizzazione e la gestione di iniziative finalizzate allo studio, alla conservazione, al restauro, alla valorizzazione e alla fruizione dei beni storico e artistici.

Ad oggi opera in oltre 30 Paesi sia tramite azioni dirette alla formazione e all’aggiornamento di figure professionali attive nel settore della gestione dei beni culturali, nella conservazione e nel restauro, nel turismo culturale ed ambientale, nell’organizzazione di eventi, sia attraverso progetti realizzati in collaborazione con Enti pubblici e privati, con la Commissione Europea, l’Unesco e il Ministero degli Affari Esteri italiano; in quest’ultimo caso nel quadro degli accordi di Cooperazione Scientifica, Tecnologica e Culturale sottoscritti con oltre 60 governi nel mondo.

L'esperienza accumulata in oltre 15 anni di attività, con più di 300 master attivati, oltre 1.700 studenti diplomati riconosce Palazzo Spinelli come centro di riferimento formativo, a livello nazionale e internazionale, capace di offrire  una formazione pratica, progettuale ed operativa, attenta alle esigenze del mondo del lavoro e costantemente aggiornata sui cambiamenti del settore. 


Accreditamento

Palazzo Spinelli è una istituzione accreditata dalla Regione Toscana con Decreto n. 1722 del 25 marzo 2003 ed opera sin dalla sua costituzione con corsi riconosciuti dai Ministeri della Pubblica Istruzione e del Welfare, si sensi della Legge n. 845 del 21/12/1978.


Il sistema di Qualità

Da sempre la nostra Associazione persegue un politica della qualità certificata secondo le norme ISO 9001:2008 atta a realizzare un continuo miglioramento dei processi aziendali, a stimolare cambiamenti all’interno della struttura stessa ed a favorire continui scambi culturali con la società in cui essa opera.

In questa prospettiva, Palazzo Spinelli fa sua la proposizione che insegnare significa non solo far crescere la coscienza umana, civile e culturale degli allievi nonché trasmettere conoscenze di base sempre più ampie ed un rigoroso sapere professionale, ma anche fornire altrettanto rigorosi strumenti per affrontare ed interpretare i cambiamenti che si determinano nella società e nel mondo del lavoro.

Gli obiettivi generali che, a questo fine, Palazzo Spinelli persegue sono i seguenti:

  • Progettare iniziative formative che poggino su un’effettiva analisi dei fabbisogni occupazionali e formativi.
  • Organizzare le attività garantendo le condizioni ottimali per l’erogazione del servizio, in modo che il processo di apprendimento possa svolgersi nel modo più efficace.
  • Promuovere e valorizzare le risorse umane interessate ad impegnarsi nella progettazione e nella realizzazione delle attività formative.
  • Promuovere la collaborazione con istituzioni pubbliche e private a livello nazionale ed internazionale, per favorire  la libera circolazione dei professionisti formati.
  • Sperimentare forme innovative di didattica sempre più correlate con competenze e attività professionali e gestionali.

Membership

Fin dalla sua nascita, l'Associazione ha aderito a importanti network nazionali ed internazionali e a specifiche collaborazioni il cui obiettivo è quello della salvaguardia del patrimonio culturale e ambientale mondiale.

In particolare, negli ultimi anni, le priorità di Palazzo Spinelli s’innestano nel più ampio processo europeo di sviluppo culturale teso a produrre un grande sforzo per lasciare alle spalle la crisi e creare le condizioni per un'economia (culturale) più competitiva con un più alto tasso di occupazione.

La strategia Europa 2020, infatti, mira a una crescita che sia intelligente, grazie a investimenti più efficaci nell'istruzione, la ricerca e l'innovazione; sostenibile, grazie alla decisa scelta a favore di un'economia tesa alla tutela dell’ambiente; solidale, cioè focalizzata sulla creazione di posti di lavoro e la riduzione della povertà. 

Attualmente L'Associazione aderisce alle seguenti organizzazioni:

  • ELIA (European League of Institutes of Arts), Amsterdam
  • Europa Nostra, Olanda
  • Anna Lindh Foundation, Egitto

Palazzo Spinelli è membro effettivo del Board della ELIA (European League of Institutes of Arts) con sede ad Amsterdam. Dal 2012 è anche membro dell'Executive Office, all'interno del quale svolge un ruolo di capofila degli istituti di conservazione e restauro.

ELIA è il più grande network di istituti di fine and applied arts in Europa e conta oltre 400 membri che muovono più di 350.000 studenti.

Per maggiori inforazioni su ELIA visita il sito: www.elia-artschools.org.

Il valore internazionale

Dalla sua fondazione, l’Associazione ha promosso e coordinato una serie di progetti internazionali nei seguenti Paesi: Albania, Angola, Arabia Saudita, Armenia, Argentina, Australia, Azerbaijan, Belgio, Brasile, Bulgaria, Cile, Cina, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Cuba, Ecuador, Egitto, Etiopia, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Gran Bretagna, Grecia, Guatemala, India, Israele, Kazakistan, Lettonia, Libano, Libia, Lituania, Malta, Marocco, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Pakistan, Palestina, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Dominicana, Romania, Russia, Serbia e Montenegro, Siria, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera, Tunisia, Turchia, Ungheria, Uruguay.

Per maggiori inforazioni su ELIA visita il sito: www.elia-artschools.org.

Dati Statistici

Secondo il rapporto finale di monitoraggio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sugli interventi formativi per italiani residenti in Paesi extra-UE (dati 2004-2014), Palazzo Spinelli ha conseguito i seguenti valori di customer satisfaction:

  • soddisfazione rispetto alla docenza 9,6 su 10;
  • soddisfazione rispetto le attese 9 su 10;
  • utilità percepita 9,6 su 10 (valore massimo tra tutti i corsi monitorati);
  • percentuale di partecipanti che rifarebbe il corso presso Palazzo Spinelli 93%.

Gli studenti che hanno partecipato ai master dell’Associazione (dati 2003 - 2014) provengono da oltre 35 nazioni.

Sulla base di indagini svolte annualmente sugli ex allievi sono state elaborate le seguenti statistiche:

Allievi che hanno trovato
impiego dopo il Master
Tempo trascorso tra la fine
del Master e l’impiego
Soddisfazione dei
partecipanti ai Master
  Si
  No
  < di 6 mesi
  < di 1 anno
  > di 1 anno
  Si
  No

Organigramma

 

La Nostra Mission

“Contribuire alla educazione ed alla fruizione consapevole del Patrimonio artistico e culturale dell'Umanità, sviluppando modelli di governance diretti ad accrescere il senso di appartenenza, l'interesse, il rispetto e la consapevolezza della propria e dell'altrui cultura”


Brochure di Presentazione
di Palazzo Spinelli
Associazione
Brochure
Palazzo Spinelli Group ITA

Le Aree d’Intervento

  1. Corsi riconosciuti di formazione, specializzazione e aggiornamento nel settore dell’arte, del restauro e del management dei beni del patrimonio culturale;
  2. Ricerche e indagini scientifiche;
  3. Campagne di restauro, scavo archeologico, documentazione e catalogazione;
  4. Interventi di restauro e conservazione;
  5. Piani integrati di valorizzazione turistica e culturale;
  6. Progetti per la realizzazione di attività formative;
  7. Redazione e stampa di pubblicazioni e studi nel settore;
  8. Realizzazione di conferenze e incontri tematici;
  9. Azioni formative e di consulenza

Memberships

  1. ELIA (European League of Institutes of Arts), Amsterdam
  2. Europa Nostra, Olanda
  3. Anna Lindh Foundation, Egitto