Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Piante e vedute - Secolo XVI-XVIII
Firenze 1584 (1660), fogli 1-3
Nova pulcherrimae civitatis Florentiae topographia accuratissima delineata. Disegnatore: Stefano Buonsignori; incisore: Bonaventura Billocardi. Incisione su rame in nove fogli 1250 x 1380 mm. Tiratura del 1660 della grande pianta prospettica di Firenze di Stefano Buonsignori (1584), pubblicata con alcune varianti a Roma presso Giovanni Giacomo de’ Rossi alla Pace. La placchetta in alto a destra (contenente nell’originale la dedica al granduca Francesco de’ Medici) ha qui il campo bianco. Oltre a questa variante la ristampa include gli aggiornamenti introdotti nella tiratura curata a Siena nel 1594 da Girolamo Franceschi.
Ingrandisci
Esplora
Firenze 1584 (1660), fogli 4-6
Nova pulcherrimae civitatis Florentiae topographia accuratissima delineata. Disegnatore: Stefano Buonsignori; incisore: Bonaventura Billocardi. Incisione su rame in nove fogli 1250 x 1380 mm. Tiratura del 1660 della grande pianta prospettica di Firenze di Stefano Buonsignori (1584), pubblicata con alcune varianti a Roma presso Giovanni Giacomo de’ Rossi alla Pace. La placchetta in alto a destra (contenente nell’originale la dedica al granduca Francesco de’ Medici) ha qui il campo bianco. Oltre a questa variante la ristampa include gli aggiornamenti introdotti nella tiratura curata a Siena nel 1594 da Girolamo Franceschi.
Ingrandisci
Esplora
Firenze 1584 (1660), fogli 7-9
Nova pulcherrimae civitatis Florentiae topographia accuratissima delineata. Disegnatore: Stefano Buonsignori; incisore: Bonaventura Billocardi. Incisione su rame in nove fogli 1250 x 1380 mm. Tiratura del 1660 della grande pianta prospettica di Firenze di Stefano Buonsignori (1584), pubblicata con alcune varianti a Roma presso Giovanni Giacomo de’ Rossi alla Pace. La placchetta in alto a destra (contenente nell’originale la dedica al granduca Francesco de’ Medici) ha qui il campo bianco. Oltre a questa variante la ristampa include gli aggiornamenti introdotti nella tiratura curata a Siena nel 1594 da Girolamo Franceschi.
Ingrandisci
Esplora
Firenze 1600
Florenza. Stampatore: Matteo Florimi, Siena. Incisione in rame; mm. 404 x 508. Fonte: immagine scansionata dalla riproduzione allegata a Attilio Mori, Giuseppe Boffito, Firenze nelle vedute e piante: studio storico topografico cartografico dedicato al Municipio di Firenze, Firenze, Giuntina, 1926.
Ingrandisci
Esplora
Firenze 1704 circa
Fiorenza oder Florenz. Disegnatore: Gabriel Bodenehr; incisore: Gabriel Bodenehr. Incisione in rame; mm 175 x 275. Fonte: Mercato antiquario, Idea Rare Maps, Brescia (www.ideararemaps.com). L’incisione, che appare in più di una pubblicazione di inizio Settecento, è qui proposta nella tiratura inserita nella raccolta Curioses Staats und Krieg Theahtrum in Italien, durch unterschiedliche Geographische, Topographische, un Historische Land Carten…, Augsburg, 1704-1720.
Ingrandisci
Esplora
Firenze 1731
Pianta della cittą di Firenze nelle sue vere misure colla descrizione dei luoghi pił notabili di ciascun Quartiere. Disegnatore: Ferdinando Ruggieri; incisore: Ferdinando Ruggieri. Incisione in rame acquerellata. Si tratta del pił importante rilievo della cittą negli ultimi anni del granducato mediceo. L'esemplare reca evidenziati ad acquerello in colori diversi gli edifici religiosi, i palazzi privati e gli edifici civili della cittą (ospedali, mercati, teatri, fortificazioni e simili). Fonte: per gentile concessione della Fondazione Herbert P. Horne, Firenze.
Ingrandisci
Esplora
Firenze 1765
Veduta della città di Firenze in pianta. Incisore: Vermondo Rossi; Editore: Stamperia Reale. Incisione in rame; mm 152 x 146. Fonte: la piccola pianta appare di corredo a numerose guide cittadine, a partire da L’antiquario fiorentino di Gaetano Cambiagi, che appunto consente di datare l’incisione al 1765. L’esemplare qui proposto è tuttavia quello riprodotto nell’edizione del 1804 della Guida per osservare con metodo le rarità e bellezze della città di Firenze, dello stesso Gaetano Cambiagi (Firenze, Stamperia Reale, ottava edizione).
Ingrandisci
Esplora
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini