Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Palazzo Rimbotti Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Maria Novella
Ubicazione Piazza degli Antinori 2
Denominazione Palazzo Rimbotti
Altre denominazioni .
Affacci via degli Antinori
Proprietà Beccanugi, Rinaldeschi, Davizi, Beccanugi, Rimbotti, Schwob, Enriquez Reinich, Compagnia di Firenze Assicurazioni e Riassicurazioni Spa, Gidec Spa.
Architetti - Ingegneri Ignoto/i.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche Il prospetto dell'edificio, per quanto esteso (otto assi su cinque piani) non mostra caratteri architettonici significativi, tanto che si stenta ad attribuire all'edificio la denominazione di 'palazzo'. Tuttavia - per quello che è dato osservare - gli ampi spazi al terreno, oggi occupati da attività commerciali (a sinistra dell'ingresso è il negozio di Loretta Caponi - tra i nomi più noti dell'alto artigianato fiorentino - mentre nei grandi spazi alla destra è dal 1991 il negozio Hermès), sono di notevole ricchezza, con volte dipinte e arricchite da stucchi policromi, tanto da riscattare dall'anonimato l'intera fabbrica e da documentare una stagione di significativi interventi di riconfigurazione attorno alla metà del Settecento. Al termine del breve androne è uno scudo di marmo con l'arme della famiglia Rimbotti (d'oro a tre bande d'azzurro), già indicato erroneamente in una precedente redazione di questa scheda come proprio della famiglia Albergotti (bandato di sei pezzi d'oro e di nero). Le più recenti proprietà dell'edificio coincidono con quelle del palazzo Aldobrandini di Lapo che si estende sul retro del nostro (si veda a via delle Belle Donne 14). Per i passaggi di proprietà delle case originarie si veda in questa stessa piazza al civico 1.
Bibliografia
dettaglio
Illustratore fiorentino (1908) 1907, pp. 138-139; Zocchi 1744, tav. XI; Zocchi-Mason 1981, pp. 52-53.
Approfondimenti Gianluigi Maffei, Palazzo Beccanugi in Via Tornabuoni: il salotto di Firenze, a cura di Mariaconcetta Fozzer, Firenze, Loggia de' Lanzi Editori, 1995, p. 55; Alessandra Marino, Claudio Paolini, Via de' Tornabuoni. I palazzi, Firenze, Polistampa 2014, pp. 85-86 (Palazzo Rimbotti).
Documentazione fotografica stemma familiare.
Risorse in rete Nessun dato rilevato.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 14/11/2011
Data ultima modifica 16/03/2017
Data ultimo sopralluogo 04/09/2014
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Archivio fotografico SBAP, Firenze: 170698, 170699, 170700, 170701, 170702, 170703, 170704, 170705, 170706, 170707, 170708, 170709, 170710, 170711, 170712, 170713, 170714, 170715, 170716, 170717 (vedute degli ambienti al terreno con insieme e particolari delle pitture della volta, 1993).
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini