Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Palazzo Dal Borgo Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Maria Novella
Ubicazione Via della Scala 6
Denominazione Palazzo Dal Borgo
Altre denominazioni Palazzo Bolaffi, Albergo Aprile, Hotel Aprile
Affacci .
Proprietà Dal Borgo, Bolaffi.
Architetti - Ingegneri Pescatori Lia.
Pittori - Scultori - Decoratori Poccetti (Bernardino Barbatelli, d.).
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche L'edificio - ora caratterizzato da un alto piano terreno sul quale si stagliano le rade finestre - fu definito come palazzo su commissione della famiglia Dal Borgo nella prima metà del Cinquecento, quindi ampliato da Piero di Jacopo dal Borgo tra il 1550 e il 1560: l'ingresso fuori asse e la disposizione irregolare delle finestre documentano i vincoli imposti dalle preesistenze, comunque unificate soprattutto grazie all'estesa decorazione a graffito realizzata tra il 1580 e il 1590 (attribuita a Bernardino Poccetti), tesa ad esaltare il granduca di Toscana Cosimo I de' Medici, qui identificato nella figura storica di David. Di questo erano probabilmente raffigurati in origine sette episodi della vita, già segnalati da Filippo Baldinucci e che tuttavia risultavano già gravemente compromessi nella seconda metà dell'Ottocento. Nel tentativo di rallentarne il degrado, si intervenne sull'opera nel 1934 e ancora poco dopo il 1964, quando alcune porzioni d'intonaco furono staccate e ricoverate all'interno dell'edificio (rilievi dell'esistente e stato di conservazione dell'opera negli anni immediatamente precedenti a questo intervento sono presenti nel repertorio dei Thiem). L'ultimo restauro è stato condotto tra il febbraio e il marzo 2007 (sotto la supervisione dell'architetto Lia Pescatori della Soprintendenza ai monumenti) e ha consentito una maggiore leggibilità, oltre che alle decorazioni a grottesche, all'unica scena rimasta, nella quale David, con le fattezze di Cosimo, incede a cavallo affiancato da una donna che tiene per i capelli la testa di Golia. Sul portone è un busto marmoreo variamente identificato come ritratto di Cosimo I (Firenze 1850) o di Ferdinando I de' Medici. Già dalla fine dell'Ottocento l'edificio è stato adattato ad albergo, ora albergo Aprile. Il palazzo appare nell'elenco redatto nel 1901 dalla Direzione Generale delle Antichità e Belle Arti, quale edificio monumentale da considerare patrimonio artistico nazionale.
Bibliografia
dettaglio
Baldinucci-Ranalli 1845-1847, II, 1846, p. 543; Firenze 1850, pp. 494-495; Bigazzi 1886, p. 327; Elenco 1902, p. 253; Illustratore fiorentino (1909) 1908, p. 9; Limburger 1910, n. 124; Garneri 1924, p. 104, n. XXII; Thiem 1964, pp. 111-113, n. 54, tavv. 145-150; Limburger-Fossi 1968, n, 124; Firenze 1974, p. 295; Bargellini-Guarnieri 1977-1978, III, 1978, p. 356; Cesati 2005, II, p. 635; Firenze 2005, pp. 280-281.
Approfondimenti Marco Lastri, Casa della famiglia dal Borgo, dedicata a Cosimo I, in L'Osservatore fiorentino sugli edifizi della sua Patria, quarta edizione eseguita sopra quella del 1821 con aumenti e correzioni del Sig. Cav. Prof. Giuseppe Del Rosso, Firenze, Giuseppe Celli, 1831, V, pp. 23-24.
Documentazione fotografica Archivio fotografico SBAP, Firenze: 108977, 108978, 108979 (veduta d'insieme e particolari del prospetto, 1980).
Risorse in rete Sull'edificio sono vari file multimediali reperibili su rete telematica, a partire dalla voce Palazzi di Firenze su Wikipedia e dal sito dell'albergo Aprile.
Codice SBAPSAE FI1123
ID univoco regionale 999
Data creazione 16/11/2008
Data ultima modifica 03/02/2016
Data ultimo sopralluogo 22/12/2012
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags albergo, graffito, scultura, busto.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini