Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Villino Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Croce (Mattonaia)
Ubicazione Via Alessandro Manzoni 19
Denominazione Villino
Altre denominazioni .
Affacci .
Proprietà Nessun dato rilevato.
Architetti - Ingegneri Ignoto/i.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche La facciata che guarda la strada si sviluppa su due piani per tre assi, secondo un modulo ampiamente sperimentato nell'ultimo quarto dell'Ottocento, proprio della tipologia del 'villino', di indubbio equilibrio e 'signorilitą'. Come da consuetudine il portone č sormontato da un balcone a balaustri. Ad accrescere il pregio della residenza č lo spazio a verde di pertinenza, sviluppato sul retro e sul fianco, con accessi pedonale (n. 15) e carrabile (n. 17), sul quale si aprono le porte finestre laterali coperte da una notevole pensilina in ferro. Il villino č attualmente sede di uffici della San Paolo Invest.
Bibliografia
dettaglio
Nessun dato rilevato.
Approfondimenti Nessun dato rilevato.
Documentazione fotografica Campo in corso di revisione.
Risorse in rete Sull'edificio sono alcuni file multimediali reperibili su rete telematica, a partire dalla voce Via Manzoni su Wikipedia.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 02/02/2010
Data ultima modifica 14/07/2014
Data ultimo sopralluogo 01/02/2010
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Nessun dato rilevato.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini