Home Il progetto Ricerca nel Repertorio Piante e Vedute Temi e Itinerari Indici Link Crediti Contatti
Ricerca nel Repertorio
Denominazione Modulo di ricerca
Ubicazione
Proprietà
Architetti - Ingegneri
Pittori - Scultori - Decoratori
Uomini illustri
Testo
Per ottimizzare la ricerca è consigliabile digitare una sola parola chiave per campo (es.: Bardi, anziché via de’ Bardi).
Per ulteriori suggerimenti si veda a:


Struttura della banca dati
 
Scheda Palazzo Grocco Torna ai risultati della ricerca
Versione stampabile della scheda
Quartiere Santa Maria Novella
Ubicazione Via de' Vecchietti 13
Denominazione Palazzo Grocco
Altre denominazioni Palazzo Del Re
Affacci via de' Pecori, via de' Boni, piazza Santa Maria Maggiore
Proprietà Grocco, Leggiero.
Architetti - Ingegneri Buonamici Luigi.
Pittori - Scultori - Decoratori Nessun dato rilevato.
Uomini illustri Nessun dato rilevato.
Note storiche L'edificio, di notevole estensione e isolato su tutti e quattro i lati, sorge ai limiti dell'area interessata dai lavori tardo ottocenteschi di risanamento del vecchio centro cittadino e, come documentano le carte conservate presso l'Archivio Storico del Comune di Firenze, è opera eseguita nel 1894 su progetto dell'architetto Luigi Buonamici e committenza degli allora proprietari Grocco. Dopo essere stato proprietà di varie famiglie private, ha ospitato gli uffici dell'INPS e nel 2011 è stato acquistato dall'imprenditore e immobiliarista Salvatore Leggiero. Il fronte principale, su via de' Vecchietti, si sviluppa su quattro piani per sette assi, con il terreno e gli assi ai lati rimarcati dalla presenza di un paramento a finto bugnato. Il portone, sormontato da balcone, mostra un finestrone affiancato da due scudi non presenti nel progetto iniziale. "Elementi di particolare pregio rimangono ancora oggi un cancello di ferro battuto al piano terra sul quale è raffigurato un drago, da cui si accede ad un corpo scale secondario sormontato da una vetrata dal disegno geometrico, un soffitto affrescato con un cielo aperto in una sala d’angolo al terzo piano e il motivo curvilineo dell’infisso di molte finestre che si affacciano sia all'esterno che sulle corti interne" (dalla scheda su Wikipedia). Attualmente lo stabile è per lo più occupato da studi legali e commerciali.
Bibliografia
dettaglio
Nessun dato rilevato.
Approfondimenti Nessun dato rilevato.
Documentazione fotografica Campo in corso di revisione.
Risorse in rete Sull'edificio sono alcuni file multimediali reperibili su rete telematica, a partire dalla voce Palazzo del Re su Wikipedia e dal sito della Leggiero Real Estate.
Codice SBAPSAE .
ID univoco regionale .
Data creazione 30/10/2010
Data ultima modifica 27/04/2016
Data ultimo sopralluogo 20/01/2009
Autore della scheda Claudio Paolini.
Tags Campo in corso di revisione.
Localizzazione
architetture@palazzospinelli.org note tecniche e legali
 
Copyright © 2011 - 2015 Palazzo Spinelli - Associazione No Profit
Copyright © 2011 - 2015 Claudio Paolini