ChannelNewsdomenica 15 marzo 2009
Palazzo Spinelli partecipa alla XI Settimana Nazionale della Cultura 18-26 Aprile
domenica 15 marzo 2009
Come ogni anno l’Istituto partecipa alla Settimana della Cultura, promuovendo alcuni eventi aperti al pubblico. Per la XI Edizione 2009 abbiamo previsto due speciali iniziative.
La prima è una conferenza dal titolo “Antonio da Sangallo il Giovane da Firenze a Castro“ e si terrà il 21 aprile dalle 15 alle 18,30. L’incontro intende ricostruire la storia della nascita, del declino e della distruzione della città di Castro, disegnata dal fiorentino Antonio da Sangallo il Giovane per il cardinale Alessando Farnese e rasa al suolo dalle milizie pontificie nel 1649. Alla luce dei recenti scavi e rilevamenti, gli intervenuti illustreranno i raggiungimenti e i possibili sviluppi del piano di valorizzazione del sito e del territorio, messi a punto in collaborazione con studiosi e istituzioni fiorentine. Partecipano all’incontro Cristiano Tabarrini (Museo dell’architettura sangallesca di Montefiascone), Anna Laura (Museo Civico di Ischia di Castro), Paolo Pieri Nerli e Alessandra Curreli (Associazione Palazzo Spinelli per l’Arte e il Restauro di Firenze). Tel 055 246001.

La seconda è una conferenza dal titolo “Case e palazzi del quartiere di S. Croce” e si terrà il 24 aprile dalle ore 17 alle 18,30. A distanza di una anno dalla presentazione del volume sull’architettura civile del quartiere, l’incontro torna a fare il punto sul progetto di censimento degli edifici storici dell’area, proponendo itinerari e letture del tessuto urbano, con l’obiettivo di recuperare, da parte di chi nel quartiere vive o lavora, il senso di appartenenza a una delle aree della città più ricche di storia e di arte. Nel corso dell’incontro sarà reso disponibile il volume di Claudio Paolini, Case e Palazzi del quartiere di Santa Croce, pubblicato nel 2008 con il supporto determinante dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Tel 055 246001

Informazioni su tutti gli eventi sono disponibili sul sito del MIBAC, consultando il calendario regionale alla provincia di Firenze.
Segnaliamo altre due iniziative che sono promosse durante la Settimana della Cultura dal nostro partner Istituto per l'Arte e il Restauro e che si terranno nella sua sede di Via Maggio 13 a Firenze.



La prima iniziativa è fissata per mercoledì 22 aprile 2009, ore 15 ed è titolata “Il restauro di una pala d’altare invetriata di Giovanni della Robbia”. Si tratta di una visita ai nostri laboratori di Via Maggio 13 a Firenze, dove i partecipanti saranno seguiti per 30 minuti dalla docente Franca Gambarotta Terzi che illustrerà le tecniche e le metodologie utilizzate per la conservazione della splendida opera proveniente da Pescina e destinata alla Chiesa di Paterno a Vaglia. La visita è preceduta da una conferenza tenuta dal prof. Claudio Paolini, Ispettore della Soprintendenza, e da dott.ssa Donatella Golini, Assessore alla Cultura del Comune di Vaglia. Sono previsti due turni di visite: ore 14,30 conferenza 15 e 15,30 due visite al laboratorio di restauro ceramica e visita supplementare agli altri laboratori. La partecipazione è gratuita, dietro prenotazione fino a 10 posti disponibili per ogni turno, telefonando al n. 055 282951.

La seconda iniziativa è fissata per giovedì 23 aprile 2009, ore 15 è titolata “Restauri della chiesa del Vivaio ad Incisa Valdarno”. Si tratta di un vero e proprio convegno che gli intervenuti dedicano allo stato dell’arte dei restauri già completati, di quelli in corso e dei progetti approvati. Partecipano Paola Grifoni, Laura Baldini, Ilaria Ciseri, Emanuele Masiello Claudio Paolini, Roberta Passalacqua (Soprintendenza di Firenze), Francesco Amodei e Gabriella Forcucci (Istituto per l’Arte e il Restauro); Francesco Gurrieri e Raffaella Rimaboschi (Università Internazionale dell’Arte), Eros e Laura Bati (Studio Tecnico Associato di Pontassieve), Leonardo Borgioli (CTS di Altavilla Vicentina), Gianfranco Magri (CIART di Adria). Il convegno sarà introdotto da S.E. Mons. Luciano Giovannetti, Vescovo di Fiesole, da Fabrizio Giovannoni, sindaco di Incisa Valdarno, e da don Lorenzo Campagnolo, parroco del Vivaio. Il convegno è tenuto nella Chiesa dei Ss. Cosma e Damiano ad Incisa Valdarno; la partecipazione è gratuita senza limiti di posto: tel. 055 282951.