Chi siamoLa nostra storia

1976-1980: Gli anni della fondazione

A seguito dell’esperienza maturata durante i tragici giorni dell’Alluvione di Firenze del 1966, due amici d’infanzia, Francesco Amodei e Sauro Martini, decidono di dare vita ad un Istituto dedicato all’arte e al restauro. E’ il 26 settembre 1976!

  • 03 ottobre 1976: Primo corso sperimentale di restauro legni (10 studenti di cui 4 stranieri)
  • 03 ottobre 1977: Apertura dei corsi di Restauro Dipinti
  • 23 marzo 1978: Inaugurazione della storica sede di Palazzo Spinelli in Borgo Santa Croce 10.
  • 03 ottobre 1979: Apertura dei corsi di Restauro Affreschi, Carta, Tessuti e Ceramica
  • 12 giugno 1980: Accreditamento dei corsi da parte del Sistema Formativo Regionale.
 
Arc-stor-01 Arc-stor-03 Arc-stor-26 Arc-stor-33

 


1981-1990: 20 anni di sviluppo e di crescita professionale

Attraverso la quotidiana attività di formazione, restauro e ricerca, l’Istituto viene riconosciuto quale” centro di eccellenza” nel settore della conservazione e del restauro sia a livello nazionale che internazionale.

  • 26 novembre 1981: L’On. Antonio Paolucci, inaugura ufficialmente l’inizio dell’anno accademico nel Salone dé Cinquecento a Palazzo Vecchio.
  • 30 marzo 1982: Nasce la rivista scientifica semestrale “Palazzo Spinelli”.
  • 08 maggio 1982: inaugurazione del laboratorio di restauro carta di Palazzo Spinelli a Mogadiscio da parte del Presidente della Somalia, Siad Barre.
  • 03 ottobre 1982: Inaugurazione delle sedi di Palazzo Niccolini e Palazzo Ridolfi per accogliere oltre 500 studenti.
  • 23 novembre 1983: Inaugurazione del laboratorio di diagnostica progettato da Palazzo Spinelli all’interno del Museo Nazionale di Hong Kong.
  • 10 ottobre 1986: Nasce il progetto della mostra Arte su Arte, ospitata, nel corso degli anni, in oltre 100 Istituti italiani di cultura nel Mondo.
  • 24 giugno 1986: Il Comune di Firenze assegna il Fiorino d’Oro a Palazzo Spinelli.
  • 20 giugno 1990: sottoscrizione del primo protocollo di cooperazione internazionale governativo con Cipro, seguito negli anni successivi da oltre 60 accordi bilaterali con altri Paesi nel mondo.
 
Arc-stor-31 Arc-stor-14 Arc-stor-02 Arc-stor-16

  


1991-2000: Lo sviluppo internazionale alle soglie del terzo millennio

Nel corso degli anni, migliaia di studenti di ogni parte del mondo si sono formati nei laboratori e atelier delle varie sedi dell’Istituto. In questo lasso di tempo l’Istituto ha aperto diverse “scuole-laboratorio” oltre frontiera, tra cui ricordiamo quelle di Praga, Istanbul, Casablanca, Cipro, Atene, Monte Athos, Tirana,  Questa intensa attività ha contribuito al consolidamento in ogni angolo del pianeta dell’immagine forte di Firenze come “capitale mondiale dell’arte e del restauro”.

  • 10 gennaio 1992: L’Istituto è membro della ELIA (European League of the Institutes of the Arts)
  • 29 ottobre 1992: Palazzo Spinelli riceve il premio al Merito Europeo in Lussemburgo.
  • 04 maggio 1996: Fondazione Scuola di Restauro a Tokyo.
  • 07 maggio 1997: Missione operativa in Argentina, Cile, Ecuador, Perù e Brasile.
  • 27 ottobre 1997: Progetto Europeo transnazionale “ARTIS” (Art and Restoration Techniques Interactive Studio)
  • 18 settembre 1998: Nasce “Palazzo Spinelli per l’Arte e il Restauro Associazione no Profit”
  • 20 novembre 1998: Progetto Europeo transnazionale “ARGOS” (Art and Restoration Glossary Operative System)
  • 10 settembre 1999: inaugurazione del laboratorio di restauro carta presso la nuova biblioteca alessandrina e apertura della scuola-laboratorio in Palestina
  • 19 marzo 2000: l’Istituto ha attivamente collaborato agli eventi del Vaticano in occasione del Giubileo degli Artigiani e dei Restauratori ottenendo il ringraziamento del S.Padre davanti a 40.000 persone, mediante ricevimento in udienza privata con il Papa Giovanni Paolo II, offrendo in dono un opera di restauro carta a favore dell’Etiopia.
  • 10 settembre 2000: Progetto internazionale di Valorizzazione Turistica in Libia
  • 20 ottobre 2000: Inaugurazione della scuola di restauro ceramica a Belo Horizonte e di restauro dipinti a Rio de Janeiro, Brasile
  • 15 novembre 2000: Progetto Europeo transnazionale “PLASTER Architecture”

  

Arc-stor-01 Arc-stor-01 Arc-stor-01 Arc-stor-01

 


2001-2010: La nascita di un marchio internazionale

Questi anni sono caratterizzati da un’intensa attività progettuale focalizzata alla implementazione di reti, alle cooperazioni fra Istituti, alla ricerca e sviluppo a livello nazionale ed internazionale anche con il contributo di programmi di finanziamento europei, che ha prodotto, ad oggi,  una rete internazionale di oltre 450 Istituzioni partner ed oltre 40 progetti attivi nel settore, tra cui emergono i piani di valorizzazione turistico-culturale di Paesi quali la Libia, la Turchia,  la Tunisia, l’Egitto, l’Albania e Cuba.

  • 20 maggio 2000: Progetto di Restauro presso la missione Gesuitica di Santa Catalina de Cordoba, in Argentina
  • 18 settembre 2001:  Inaugurazione della scuola di restauro dipinti a Buenos Aires e di restauro legni a Cordoba, Argentina
  • 23 ottobre 2001: Partecipazione all’evento “Italia in Giappone” e conferenza mondiale sui Beni Culturali
  • 25 marzo 2003: Palazzo Spinelli ottiene la Certificazione di Qualità ISO 9001.
  • 25 gennaio 2005: Fondazione del programma universitario triennale di restauro a Dubrovnik, in Croazia
  • 24 febbraio 2007: Progetti Europeo Transnazionali “Reseltam” e “Interartes” e “Humarts”
  • 29 ottobre 2008: Palazzo Spinelli vince il “Premio Albayzin” a Granada.
  • 29 ottobre 2009: Inaugurazione della 1° edizione del Salone Internazionale del Restauro di Firenze.
 
Workshop Taka 01 Gruppo 01 Edizione 2009 Edizione 2009

  


2011-2016: Al servizio del patrimonio culturale mondiale

Nasce il Gruppo Palazzo Spinelli con l’obiettivo di incrementare le attività di internazionalizzazione e di sviluppare nuove iniziative nella valorizzazione del patrimonio culturale mondiale, mantenendo saldi i valori della tradizione ma aprendo a nuove iniziative in linea con le attuali esigenze del mercato del lavoro. Gli anni 2015 e 2016 hanno visto l’Istituto aprire uffici operativi in Corea, Cina, Messico, Brasile, Azerbaijan, Arabia Saudita, Turchia, Nuova Zelanda.

  • 28 novembre 2011: Progetti Europei Transnazionali “IMAT”, “Sismile”, “Time Case”, “Respect”, “Next Accelerator”.
  • 10 ottobre 2013: Nasce l’Istituto per i Beni Culturali “Flores”
  • 02 dicembre 2013: Primo progetto d’internazionalizzazione “Meditares”, in Turchia, a cui seguiranno Algeria, Albania, Brasile, Cina e Serbia.
  • 15 luglio 2014: La Commissione Interministeriale MIBACT/MIUR approva il progetto di Flores relativo all’istituzione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico quinquennale per Restauratore di Beni Culturali.
  • 20 gennaio 2015: Fondazione Sede di Tirana, Albania.
  • 25 novembre 2015: Prima edizione del “Premio Palazzo Spinelli”.
  • 12 novembre 2016: Celebrazione dei 40 anni di storia del gruppo. 
 
11218896_1631226440423192_496649186977929347_n IMG_9734 DSC00558 IMG_8319

 

 

     La Nostra Mission

“Contribuire, attraverso l’azione diretta e tramite la formazione di professionisti, all’educazione e alla fruizione consapevole del patrimonio artistico e culturale dell’Umanità, sviluppando, assieme a tutti gli operatori, modelli di governance diretti ad accrescere il senso di appartenenza, l’interesse, il rispetto e la consapevolezza della propria e dell’altrui cultura”


Brochure di Presentazione
dell'Istituto per l'Arte
e il Restauro

Le Aree d’Intervento

  1. Formazione e Consulenza
  2. Conservazione e Restauro
  3. Ricerca storica e Documentazione
  4. Catalogazione e Archiviazione
  5. Diagnostica
  6. Progettazione laboratori di restauro
  7. Editoria specializzata
  8. Mostre ed Eventi
  9. Promozione e Internazionalizzazione
  10. Fundraising

I Settori operativi nel restauro

  1. Restauro di Dipinti su Tela e Tavola
  2. Restauro di Affreschi e Pitture Murali
  3. Restauro di Ceramica e Manufatti Archeologici
  4. Restauro di Manufatti Lapidei e Musivi
  5. Restauro Metalli
  6. Restauro del Materiale Librario e Archivistico
  7. Restauro dei Manufatti Cartacei e Pergamenacei
  8. Restauro del Materiale Fotografico, Cinematografico e Digitale

Memberships

  1. ELIA (European League of Institutes of Arts), Amsterdam
  2. Europa Nostra, Olanda
  3. Anna Lindh Foundation, Egitto
  4. FAI (Fondo Ambiente Italiano), Italia
  5. FME (Fondation au Mérite Européen), Luxembourg
  6. ICFAD (International Council Fine Arts Deans), USA
  7. SEMA (Société d'Encouragement aux Métiers d'Art), Francia
  8. Città Infinite, Italia
  9. Associazione Partners Palazzo Strozzi (Membro Onorario), Firenze

40 anni dell'Istituto

La video-intervista integrale realizzata in occasione dei 40 anni dell'Istituto per l'Arte e il Restauro