ChannelNewsmartedì 21 aprile 2009
Incontro: Antonio da Sangallo il Giovane da Firenze a Castro
martedì 21 aprile 2009
L’incontro intende ricostruire la storia della nascita, del declino e della distruzione della città di Castro, ridisegnata nel XVI secolo dal fiorentino Antonio da Sangallo il Giovane per il Papa Paolo III Farnese e rasa al suolo dalle milizie pontificie
Alla luce dei recenti scavi e rilevamenti, gli intervenuti illustreranno i raggiungimenti e i possibili sviluppi del piano di valorizzazione del sito e del territorio, messi a punto in collaborazione con studiosi e istituzioni fiorentine.

Promosso da
Palazzo Spinelli per l’Arte e il Restauro, Museo Civico Archeologico Pietro e Turiddo Lotti di Ischia di Castro.

In collaborazione con
Soprintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed Etnoantropologici di Firenze, Pistoia e Prato.

ore 15:00 - 15:45
“Castro: da insediamento Etrusco a città sepolta”
Paolo Pieri-Nerli, Ass.ne Palazzo Spinelli per l’Arte e il Restauro di Firenze

ore 16:00 - 16:45
“Castro: segni di un eterno passato nell’opera di rinvenimento”
Anna Laura, Museo Civico Archeologico di Ischia di Castro

ore 17:00 - 17:45
“Antonio da Sangallo il giovane nella capitale farnesiana”
Cristiano Tabarrini, Museo dell’Architettura Sangallesca di Montefiascone

A seguire breve comunicazione
“Castro, segnali di una valorizzazione possibile”
sulle iniziative congiunte Comune di Ischia di Castro e Ass.ne no-profit Palazzo Spinelli per l’Arte e il Restauro; a cura di Alessandra Curreli

Martedì 21 Aprile 2009
Aula magna, Palazzo Spinelli, Borgo Santa Croce 10, Firenze

Video della conferenza