ChannelNewsmercoledì 29 febbraio 2012
Sound 4 Vision: Martedì 13 marzo, dalle ore 17.00 al SUC - Complesso delle Murate - FIRENZE
mercoledì 29 febbraio 2012
Tavola rotonda: La videoarte e la musica contemporanea - ieri e oggi Grandi ospiti e professionisti, aperitivo con VJ e DJ Set FREE ENTRY
Martedì 13 marzo, dalle ore 17.00 al SUC - Complesso delle Murate - FIRENZE

I due momenti dell'evento:

- Dalle 17.00 (Sala Colonne) tavola rotonda per evidenziare i punti di vista dei protagonisti della contemporaneità degli anni ‘70/’80 e quelli delle nuove figure artistiche presenti sulla scena internazionale. Si cercherà inoltre di dare una visione di come quest’arte si è evoluta e delle forme espressive che ne sono derivate.
L’incontro sarà l’opportunità per riflettere sull’impiego del video, che ha aperto all’arte nuove forme di espressione, e su come questo interagisca continuamente con la musica: da quella contemporanea (che vede come pioniere John Cage) ai suoi sviluppi più recenti.
Le figure di riferimento presenti alla tavola rotonda saranno: 
Michele Porzio, autore di "La Metafisica del Silenzio. JohnCage, l’Oriente e la nuova musica", farà una piccola anteprima del suo ultimo lavoro: "Oltre il silenzio. La musica dopo John Cage (Auditorium Editore)", 

in collaborazione con Giancarlo Cardini Paolo Carradori, autore di Giancarlo Cardini: "La musica, il novecento (Marco Del Bucchia Editore, 2011)",
Valentina Gensini, parlerà della videoarte oggi,
Federigo Gabellieri e Arianna Del Ministro, studenti del corso di "Grafica per l’editoria" - IED Firenze,
parteciperanno con i loro lavori : "TOUCH IT" e "The recipe for Good Design",
Troy Nachtigall, Docente di "Grafica per l’editoria" presso IED, con la presentazione di uno di suoi lavori "The man : : The box ",
Andrea Portera, giovane compositore e docente presso la Scuola di Musica di Fiesole,
Modera il dibattito Irene Balzani, dal dipartimento educativo di Palazzo Strozzi.
 
- Dalle 19.00 (Sala Serra) aperitivo e dopo-serata dedicato alla performance di un VJ e DJ Set, con musica tecno-minimale e proiezioni ispirate ai padri del contemporaneo e alle tematiche attuali.
Suoni e immagini si fondono: forme, rumori, distorsioni,colori e vibrazioni che avvolgono lo spazio-tempo circostante,immergendo i nostri spettatori in una nuova dimensione in cui la percezione sensoriale risulta insolita.
DJ Set - Andrea Fabbrizioli (Plusensure)
VJ - Erika Patrignani (Erikapax)
La serata creerà l’occasione di unire conoscenza e divertimento intorno ad un’arte in costante evoluzione.
 
L’evento SOUND 4 VISION è organizzato con la collaborazione di Palazzo Spinelli, Comune di Firenze, Le Murate, Giovanisi, Regione Toscana, IED, Istituto paritario Cavour- Pacinotti

Quando?  
Martedì 13 marzo 2012, ore 17,00-23,00

Dove? 
SUC-laboratorio di cultura contemporanea, presso il Complesso delle Murate, Piazza delle Murate - Firenze

Contatti:
Indirizzo mail: mes.spinelli@yahoo.com
Sito web:  www.palazzospinelli.com/4cage
Pagina facebook:  www.facebook.com/4cage 
 
Contatto Responsabile Stampa:
Silvia Orazi : 320 034 26 55

INGRESSO LIBERO
 
Chi sono gli organizzatori?
 
MES 2011 è un gruppo di allievi del Master in Management degli Eventi dello Spettacolo istituito e coordinato da Palazzo Spinelli Associazione No Profit. Palazzo Spinelli è un’istituzione accreditata dalla Regione Toscana, ed opera con corsi riconosciuti dal Ministero della Pubblica Istruzione e del Welfare. 
Il Master in Management degli Eventi dello Spettacolo ha l’obiettivo di formare figure professionali di livello manageriale nel settore della cultura e dello spettacolo, con conoscenze specifiche di marketing, comunicazione e gestione eventi.
MES 2011 si avvale di un approccio manageriale all’organizzazione dell’evento in tutte le sue fasi (ideazione, progettazione, produzione,promozione), che, unito a solide competenze artistiche, garantisce i massimi risultati anche con risorse economiche contenute.
MES 2011, in particolare, ha come obiettivo quello di promuovere la cultura e l’arte contemporanea nel territorio fiorentino favorendo l’interconnessione tra giovani professionisti, giovani artisti, e Istituzioni.