ChannelNewsvenerdì 22 febbraio 2013
Workshop - Misure per attivare un’Economia della Cultura
venerdì 22 febbraio 2013
Trovare le risorse per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico italiano: è l’obiettivo congiunto del Comune di Firenze - Direzione Cultura Turismo e Sport, Servizio Musei Civici Fiorentini - e di “fund4art”

È la prima iniziativa tra pubblico e privato che parte da una esigenza reale cui il Comune di Firenze ha già cominciato a dare risposte concrete. 

Nello specifico, il Comune di Firenze sta lavorando in questo senso dal 2012. Ha organizzato un primo incontro informativo il 9 marzo 2012  “Misure per attivare un’ Economia della Cultura: le Erogazioni Liberali ex art 38 L. 342/2000”.  In maggio ha continuato la sua opera di informazione partecipando ad ART&TOURISM. Entrambi gli interventi hanno offerto un affondo sul panorama normativo a favore della Defiscalizzazione dedicata al settore privato che voglia investire in cultura. 

Il 28 febbraio 2013 presso la  “Sala delle Vetrate”  al SUC di Firenze avrà luogo una giornata formativa - coordinata dal Servizio Musei Civici, Direzione Cultura Turismo Sport - che prevede un workshop di aggiornamento a scopo informativo e formativo sulle erogazioni liberali. Un vero mini corso per addetti ai lavori, il cui programma è allegato alla presente mail di invito a partecipare. Il corso è strutturato in modo da creare la massima collaborazione tra gli enti territoriali e i responsabili delle amministrazioni periferiche dello Stato quali la Direzione Regionale del MiBAC e l’Agenzia delle Entrate per condividere ampiamente gli obiettivi del progetto formativo.  I  relatori sono stati infatti selezionati per assicurare un positivo trait-d’union tra i vari soggetti che in sede locale si occupano del procedimento.

Inoltre la mattinata prevede una serie di interventi di soggetti che possono portare la loro esperienza concreta nell’affrontare i temi del fundraising.  

L’idea innovativa per l’Italia è di creare sinergia tra un’offerta formativa dedicata al fundraising - ed in particolare diffondendo la pratica delle EROGAZIONI LIBERALI rese vantaggiose dal regime di defiscalizzazione previsto dall’art. 38 della L. 342/2000 – promossa dall’Assessorato alla Cultura e Contemporaneità del Comune di Firenze – e l’associazione “fund4art” che ha creato una piattaforma, fundplace, dedicata alla cooperazione fra le necessità connesse al Patrimonio Culturale e il settore delle imprese e di tutti o possibili soggetti interessati ad utilizzare lo strumento delle EROGAZIONI LIBERALI.   fundplace è il luogo dove i progetti in attesa di essere “ADOTTATI”  da un finanziatore sono disponibili in rete, classificati per settore (restauro, conservazione, valorizzazione), per periodo di tempo, obiettivo e budget. “Tramite un database ragionato di domande (richieste di interventi da parte di enti pubblici) e offerte (da parte di aziende e cittadini privati), visibile all’indirizzo web www.fund4art.it, si crea una ‘borsa virtuosa’ che mette in relazione e crea comunicazione tra le aziende e gli enti proprietari del Bene Culturale. Una comunicazione fruttuosa, avendo alla base un sistema per cui le erogazioni sono deducibili al 100%”.

Si tratta di un impegno concreto a coinvolgere tutti gli attori di riferimento, creando la sinergia tra le varie competenze necessarie: gli  Enti Locali, MiBAC e Agenzia delle Entrate sul fronte delle istituzioni che si confrontano con l’apparato di professionisti e con gli imprenditori grazie al coinvolgimento degli Ordini Professionali e delle Associazioni di Categoria.   

A loro è rivolta la nostra opera capillare di informazione e formazione che ha l’obiettivo di rendere la produzione culturale  un termine economico importante, vorremmo osare dire strutturale e strategico.

E’ gradita la prenotazione, la sala ha una capienza di 90 posti.                 

silvia.valori@comune.fi.it

laura.longo@comune.fi.it