ChannelNewsvenerdì 19 dicembre 2014
La più antica pianta di Firenze (1584) sul Repertorio delle Architetture Fiorentine
venerdì 19 dicembre 2014
Un esclusivo ed unico contenuto ad alta risoluzione reso fruibile gratuitamente online dal Repertorio delle Architetture Civili di Firenze.
 
Firenze 1584 (1660)
 
Nova pulcherrimae civitatis Florentiae topographia accuratissima delineata.
Disegnatore: Stefano Buonsignori; incisore: Bonaventura Billocardi.
Incisione su rame in nove fogli 1250 x 1380 mm.
Tiratura del 1660 della grande pianta prospettica di Firenze di Stefano Buonsignori (1584), pubblicata con alcune varianti a Roma presso Giovanni Giacomo de’ Rossi alla Pace.
La placchetta in alto a destra (contenente nell’originale la dedica al granduca Francesco de’ Medici) ha qui il campo bianco.
Oltre a questa variante la ristampa include gli aggiornamenti introdotti nella tiratura curata a Siena nel 1594 da Girolamo Franceschi.

Per offrire una consultazione dei contenuti ad alta risoluzione la pianta è stata ripartita in tre sezioni:

Prima sezione 
Seconda sezione 
Terza sezione 
 
Sito web
palazzospinelli.org/architetture