ChannelNewsgiovedì 21 aprile 2016
Firenze, gli studenti restaurano le tombe del cimitero di San Miniato
Firenze, gli studenti restaurano le tombe del cimitero di San Miniato
Corriere della Sera

Hanno fatto rilievi fotografici e grafici, rimosso piante ed erbacce poi eseguito saggi di pulitura. Ora, armati di pennelli, pasta di cellulosa e altri strumenti del mestiere, stanno ripulendo i marmi da mischio licheni e la patina di nero dovuta a inquinamento e tempo. Gli studenti dell’Istituto per l’arte e il restauro Palazzo Spinelli, guidati dalla professoressa Daniela Manna, sono al lavoro per restaurare le prime due tombe delle Porte Sante, il cimitero monumentale a San Miniato al Monte. Nei prossimi giorni, dovrebbero iniziare i lavori anche i tecnici dell’Opificio delle pietre dure che invece si occuperanno di alcune cappelle. I “cantieri scuola” sono un progetto nato dalla collaborazione tra i due istituti di restauro, il Comune di Firenze e la Sovrintendenza, per la manutenzione delle aree monumentali dei cimiteri (Testo I. Zuliani, Foto Cambi/Sestini)

scarica l'articolo completo