ChannelNewsmercoledì 15 marzo 2017
Apertura del nuovo cantiere di restauro nel Chiostro degli Aranci presso la Badia Fiorentina
mercoledì 15 marzo 2017
Un nuovo cantiere di restauro apre le porte agli allievi del Corso di Restauro delle Pitture Murali e degli Affreschi.

Il Chiostro degli Aranci, ubicato all’interno della Badia Fiorentina, fu costruito fra il 1432 e il 1438 da Bernardo Rossellino e poi restaurato dall’Architetto Giuseppe Castellucci nel 1921.

Le lunette affrescate raffigurano le Storie di San Benedetto. L’artista, detto il Maestro del Chiostro degli Aranci è un pittore tra l’Angelico e Filippo Lippi, un certo Giovanni di Consalvo.

Saranno proprio queste lunette e le sinopie staccate i soggetti del nuovo intervento di restauro promosso da Palazzo Spinelli sotto la direzione della restauratrice Daniela Valentini, docente del Corso di Restauro delle Pitture Murali e degli Affreschi.

Come sempre vi terremo aggiornati sullo sviluppo del "Restauro in corso".

Per seguire le varie fasi consultate la sezione Restauri del nostro sito o semplicemente accedete ai seguenti link

Lunette affrescate raffiguranti le Storie di San Benedetto - Chiostro degli Aranci

Sinopie delle lunette affrescate raffiguranti le Storie di San Benedetto - Chiostro degli Aranci