Offerta FormativaCorsi onlineLaboratorio sul Traffico illecito del Patrimonio Culturale
Laboratorio sul Traffico illecito del Patrimonio Culturale

Obiettivi

Il patrimonio culturale diventa sempre più preda di attacchi atroci che mirano all’eliminazione dell’identità di popoli e comunità. Il presente corso mira ad accompagnare i partecipanti nell'analisi trasversale del fenomeno del traffico illecito di beni culturali nelle sue molteplici dimensioni: criminologica, legislativa, politica, economica, culturale ed etica. Il corso si sviluppa come un percorso tematico immersivo che coniuga la componente ‘frontale’ e i contenuti di altissima attualità con le attività di brainstorming guidato, riflessione attiva, analisi critica, visione dei video in lingua inglese e lavoro in coppia/gruppo.

Il corso prevede un'esercitazione laboratoriale sulla provenance research svolta in collaborazione con il Dr Christos Tsirogiannis, Archeologo forense, Leader del Gruppo di Lavoro sul Traffico illecito di antichità della Cattedra dell'UNESCO sulle minacce al patrimonio culturale e alle attività correlate al patrimonio culturale, Università dello Ionio, Grecia.
 
Il corso sarà totalmente a distanza, su piattaforma Meet di Google che permette una continua interazione con il docente pur restando comodamente  a casa.
 
Il corso è tenuto dalla docente Alesia Koush in collaborazione con il Dr Christos Tsirogiannis.
 

Orari e Sedi

Il corso si terrà dal 02 maggio all'08 giugno 2023, ogni martedì e giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 e sarà svolto online su piattaforma Meet di Google.

L'edizione successiva si terrà dall'11 ottobre all'11 novembre 2023, ogni mercoledì dalle ore 17:00 alle 19:00 e ogni sabato dalle ore 09:00 alle 12:00 e sarà svolta online su piattaforma Meet di Google.

Destinatari

Il corso è aperto a tutte le persone, sia italiane che straniere, non è necessario avere competenze pregresse nel settore. Si segnala che gli interventi del Dr Tsirogiannis e le presentazioni dei lavori finali degli studenti si svolgeranno in inglese quindi è consigliata una buona conoscenza della lingua inglese.

Per gli studenti stranieri è consigliata una buona conoscenza della lingua italiana.

Per poter frequentare il corso è sufficiente essere in possesso di un PC o tablet o cellulare.


Attestati di frequenza

Al termine del corso verrà consegnato a tutti i partecipanti un attestato finale di Palazzo Spinelli.

Programma del corso

  • Gli attori della catena illecita del traffico
  • I paesi di fonte, destinazione e transito
  • Il valore economico complessivo
  • La legislazione di contrasto internazionale, europea e nazionale
  • Il lavoro delle forze dell’ordine
  • Provenance vs provenience
  • Il problema dell’onere della prova
  • Il caso studio d’Italia e la lotta alla Grande Razzia
  • Il caso studio dell’Iraq
  • I legami con i traffici di droga, armi, terrorismo e riciclaggio del denaro
  • Liquidi forensi per proteggere il patrimonio archeologico nelle zone di alto rischio
  • Questioni etiche e il danno al patrimonio culturale dell’umanità
  • Le implicazioni per i diritti umani
  • Esercitazione pratica in collaborazione con il Dr Christos Tsirogiannis

 

Modalità di Partecipazione

Per iniziare la procedura di iscrizione al corso, è sufficiente cliccare su "Iscrizione al Corso" e compilare la scheda con i propri dati. 
 
La segreteria didattica provvederà ad inviare una mail con tutte le informazioni necessarie per completare l'iscrizione.
 
Si suggerisce agli studenti di iscriversi al massimo entro due settimane prima dell'inizio dei corsi. Le iscrizioni sono accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.
 
Laboratorio sul Traffico illecito del Patrimonio Culturale
Firenze 2° edizione

Ente erogatore
Palazzo Spinelli Associazione No Profit

Durata
24 ore
dal 02/05/2023 al 08/06/2023

Scadenza iscrizione
27/04/2023

Prossima edizione
dal 11/10/2023 al 11/11/2023