Chi siamoAziende stageGalleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo

Musei e collezioni

La storia della collezione della GAMeC si muove nel solco della grande tradizione del mecenatismo bergamasco. Si tratta infatti di una raccolta di circa 3000 opere d’arte, dai primi del Novecento ai giorni nostri, donate alla città da collezionisti privati oppure acquisite attraverso fondi e premi. I lavori sono visibili a rotazione all’interno degli spazi espositivi, di volta in volta presentati al pubblico secondo criteri differenti, con percorsi sia tematici sia dedicati a singole personalità o movimenti. Ai nuclei principali – la Raccolta Spajani, composta da un gruppo di quaranta opere di grandi autori del Novecento (tra cui Balla, Boccioni, de Chirico, Kandinskij, Morandi e altri), la Collezione Manzù, donata dallo scultore alla città di Bergamo e la Raccolta Stucchi, centrata sugli anni Cinquanta e Sessanta, con particolare riferimento ai maestri dell’Informale (Burri, Fautrier, Hartung e altri) – si aggiungono le opere entrate nella collezione dell’Accademia Carrara e quindi trasferite alla GAMeC, oltre a un ricco gruppo di lavori di artisti contemporanei, sia italiani, sia internazionali, acquisite dopo la nascita dell’associazione.
Palazzo Spinelli ha attualmente una rete di oltre 500 aziende stage convenzionate in Italia e all'estero.
Tale rete, in costante ampliamento, può essere utilizzata unicamente per la ricerca di uno stage degli allievi iscritti presso Palazzo Spinelli e le aziende interessate a diventare enti stage possono fare richiesta inviando una mail all'indirizzo:
 

Effettua la tua ricerca
nel Database Stage

 

Azienda stage
Città
Nazione
Categoria
582 Aziende stage trovate