Chi siamoAziende stageFondazione Torino Musei

Fondazione Torino Musei

Musei e collezioni

Quattro Musei. Un Grande Patrimonio

Con la legge finanziaria del 2002 (art. 35) è stata prevista la possibilità per gli enti locali di costituire fondazioni cui affidare il proprio patrimonio artistico e culturale sulla base di snelli, moderni e funzionali modelli amministrativi e organizzativi. Torino è stata la prima città italiana ad applicare l'articolo di tale legge  e il 26 luglio del 2002 è nata la Fondazione Torino Musei. I musei che fanno capo alla Fondazione sono la GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Madama-Museo Civico d'Arte Antica, la Rocca e il Borgo Medievale e il MAO - Museo d'Arte Orientale. 
Oltre al Comune, che conserva un ruolo di indirizzo e di controllo, sono rappresentate nella Fondazione anche altre istituzioni - Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT - divenute in questo modo protagoniste a pieno titolo della vita culturale e amministrativa dell'ente. 
Fin dall'avvio i musei della Fondazione sono stati interessati da fondamentali interventi di riordino degli spazi espositivi; da importanti azioni finalizzate a tutelare e a implementare le collezioni; da considerevoli operazioni promozionali per aumentare l'affluenza di visitatori e dalla progressiva realizzazione di migliori ed efficienti servizi rivolti al pubblico. 
A questo proposito, basti citare i lavori che hanno riportato alla riapertura di Palazzo Madama e del Museo d'Arte Antica; le opere di ristrutturazione e di allestimento del Museo d'Arte Orientale; il recupero degli edifici del Borgo Medievale e le trasformazioni funzionali della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea. 
Intenso da sempre è il programma espositivo curato e realizzato sia nelle sale dei musei e sia presso sedi esterne, spesso in collaborazione con altre istituzioni culturali italiane e straniere. 
La Fondazione Torino Musei è stata inoltre chiamata a gestire iniziative che si pongono oltre l'istituzionale funzione di tutela del patrimonio artistico museale: ne sono esempio Artissima-Fiera d'Arte Contemporanea.

Palazzo Spinelli ha attualmente una rete di oltre 480 aziende stage convenzionate in Italia e all'estero.
Tale rete, in costante ampliamento, può essere utilizzata unicamente per la ricerca di uno stage degli allievi iscritti presso Palazzo Spinelli e le aziende interessate a diventare enti stage possono fare richiesta inviando una mail all'indirizzo:
 

Effettua la tua ricerca
nel Database Stage

 

Azienda stage
Città
Nazione
Categoria
594 Aziende stage trovate